Funzionalità ed estetica; Il ruolo fondamentale della Grafica. - Constant Design

Funzionalità ed estetica; Il ruolo fondamentale della Grafica.

Sotto, solo uno strato di stucco bianco. Sopra, una scelta cromatica minimale: caratteri rossi e neri. Arrivano, in buono stato di conservazione, direttamente dal 79 d.C. le raccomandazioni elettorali ritrovate a Pompei. Era l’anno delle elezioni e i candidati si fanno pubblicità direttamente dai muri delle case.

Farsi pubblicità, oggi, presuppone una serie di strategie e accorgimenti più sofisticati ma questo ritrovamento testimonia che l’intuizione di usare parole e colori per comunicare e attirare l’attenzione ha una lunga storia.

La grafica è solo parole e colori? Anche forme, immagini, linee, geometrie, movimenti. E se è vero che questi elementi contano singolarmente, è ancor più importante il modo in cui vengono combinati, uniti, allontanati, messi in rapporto, evidenziati. Insieme, acquistano un significato che presi singolarmente non avrebbero mai avuto.

L’impostazione grafica è la carta d’identità di un’azienda: dice chi sei, cosa vuoi, cosa puoi dare, in cosa credi, cosa speri. Ma è anche molto di più. Nell’era digitale, la grafica web permette alle persone di interagire, di lasciare la loro impronta, di lasciare un pensiero. La grafica, se funzionale e ben progettata, è un ponte di collegamento tra l’utente e l’azienda, i quali possono costruire insieme il significato delle reciproche azioni. L’interattività è sicuramente un prezioso regalo che internet ha fatto alle possibilità di comunicazione tra azienda e cliente.

Funzionalità ed estetica; impostazione ergonomica e forma accattivante. Insomma, la grafica deve essere progettata in modo da soddisfare due esigenze di diverso ordine: funzionare e piacere. La disposizione degli oggetti, la brillantezza dei colori, l’uso delle parole, la disposizione dei testi, l’alternanza di vuoti e pieni non sono solo vezzi estetici o artistici ma costruiscono un significato e comunicano emozioni. Guardare un’immagine fa venire in mente un ricordo, un desiderio, una sensazione.

In questo senso, il progetto grafico di un’azienda è una rete fatta dei significati più rilevanti che l’utente può cogliere; per elaborarne uno si devono calibrare attentamente tutte queste variabili e i rapporti che instaurano tra loro.